Gwyneth Paltrow non ha alcuna paura di invecchiare e lo dimostra con uno scatto su Instagram. L’attrice, che tra qualche giorno compirà 50 anni, ha pubblicato una foto in bikini senza filtri e ha voluto condividere con i suoi follower delle riflessioni sul tempo che passa. Una lezione che ci ricorda quanto sia importante accettarsi, perché quelle rughe che vediamo ogni giorno sul nostro viso raccontano una storia che solo noi conosciamo.

Gwyneth Paltrow, la lezione sull’accettazione

Il prossimo 27 settembre Gwyneth Paltrow spegnerà 50 candeline ed è pronta a festeggiare virtualmente con tutti i suoi follower. L’attrice ha pubblicato su Instagram una foto in bianco e nero in bikini, completamente senza filtri, mentre salta sorridente.

A corredo dello scatto la frase “Riflessioni su una pietra miliare”, che rimanda all’ultimo post pubblicato sul suo blog, dove ha provato a mettere nero su bianco la consapevolezza raggiunta in questi anni. La diva di Hollywood ha voluto mostrare, senza alcuna remora, la “pelle che comincia a cedere” e le sue rughe, segni del tempo che però non le hanno mai fatto paura.

“Il mio corpo è una mappa delle prove di tutti i giorni”, ha scritto la Paltrow. “Un insieme di segni e irregolarità che scandiscono i capitoli. Cicatrici da bruciature da forno, un dito rotto in una finestra molto tempo fa, la nascita di un bambino. Capelli d’argento e linee sottili”, ha sottolineato l’attrice.

Una lunga confessione, lucida e consapevole, una vera e propria lezione di vita che ci ricorda quanto sia importante accettarsi: “Mentre faccio quello che posso per cercare di ottenere buona salute e la longevità, per evitare l’indebolimento dei miei muscoli e delle mie ossa, ho un mantra che inserisco in quei pensieri sconsiderati che cercano di farmi deragliare ogni giorno: accetto. Accetto i segni e la pelle che si allenta, le rughe. Accetto il mio corpo e lascio andare il bisogno di essere perfetta, di apparire perfetta, di sfidare la gravità, la logica, l’umanità. Accetto la mia umanità“.

Gwyneth Paltrow, la riflessione alla soglia dei 50 anni

Non è la prima volta che l’attrice si esprime sull’argomento: “Mi piacciono le mie rughe e… mi piace quello che vedo”, aveva dichiarato la Paltrow a Stylist nel novembre del 2014. “Naturalmente posso entrare in uno stato d’animo che mi porta a criticare questo e quello, ma cerco davvero di non farlo e di apprezzare l’incredibile vita che ho vissuto e tutto quello che ho imparato”. “Mi piace che tutto questo sia scritto sul mio viso”, aveva spiegato all’epoca.

Alla soglia dei suoi 50 anni, la star ha ammesso di voler rallentare nei prossimi anni, concentrandosi di più sulla sua famiglia, dando più spazio al rapporto con il marito, e soprattutto di voler “riconoscere pienamente” se stessa. Il processo di consapevolezza è difficile, è vero, e la stessa Gwyneth sa bene che accettarsi è un percorso lungo, che siano delle rughe sul proprio viso o quegli errori che proprio non riusciamo a perdonarci.

Sono imperfetta“, ha confessato. E non potrebbe esistere una dichiarazione d’amore per se stesse più bella di questa.